Partners

ENTE MOSTRA DELL'ARTIGIANATO ARTISTICO ABRUZZESE

Via Roma, 28 - 66016 Guardiagrele (Ch) . tel. Fax 0871.83829

Partita Iva 01608580690 - C.F.: 80003140698

© 2018 Ente Mostra dell'Artigianato Artistico Abruzzese - Tutti i diritti riservati

31° Concorso di Poesia dialettale "Modesto Della Porta" Premiati i poeti

14.08.2018

 

La notte dei poeti dialettali tra versi e premi. Si è svolta lunedì sera in largo Pignatari la cerimonia di premiazione dei vincitori del concorso nazionale di poesia dialettale Modesto Della Porta, giunto alla 31ª edizione e organizzato dall’Ente mostra dell’artigianato artistico abruzzese. Ad aggiudicarsi il primo premio per la sezione riservata alla poesia inedita in dialetto sul tema “Arti e mestieri d’Abruzzo” è stata la poesia “Lu carrettiere trasportatore di jacce” di Evandro Ricci di Sulmona. Secondo la giuria, presieduta dal critico d’arte Massimo Pasqualone e formata da Gino Palone, Fabio Di Cocco, Flora Bianco, Rosella Cardella e dal direttore artistico dell’Ente mostra Gabriele Vitacolonna, la poesia «ricorda uno dei tanti mestieri scomparsi della nostra regione, con un attento recupero di parole dialettali desuete che ci danno il sapore di un tempo che non c’è più. Il verso franto ed efficace caratterizza l’andamento lirico del testo». 
Il secondo posto è andato invece a Tommaso Stella di Arielli con la poesia “La Terre” e il terzo a Elisabetta Antonangeli di Firenze con la poesia “J’umbrellare”. 
Sono state inoltre segnalate le poesie di Gabriele Di Giorgio di Città Sant'Angelo, Pietro Assetta di Silvi Marina e Mirella Acciavatti di Ortona. Per la sezione della poesia inedita dialettale “Sulla disabilità, solidarietà, volontariato e i temi della riabilitazione, integrazione”, il primo premio è stato attribuito alla poesia “La carruzzelle” di Carlo Di Camillo di Castel Frentano, con la motivazione «le sei quartine del testo affrontano il tema proposto in un modo al contempo plastico e potente, perché, per dire che la vita è bella, in alcune situazioni, occorre davvero coraggio». Il secondo e terzo premio sono andati rispettivamente ad Attilio Mucci di Torino di Sangro con la poesia “La vera luce” e a Concezio Di Principio di Atri con la poesia “La Libbertà mè». Sono state segnalate le poesie di Antonio Del Beato Corvi di Sulmona, Giovanna Gizzi di Sulmona e Luciano Flamminio di San Vito Chietino. 
Per la sezione riservata agli alunni della scuola secondaria, il primo premio è andato a Virginia Primante della classe I dell’Omnicomprensivo di Guardiagrele con la poesia “Amore e Fatije”, il secondo a Valeria Lupiani e il terzo ad Alessia Salutare, rispettivamente con le poesie “La Fantasje” e “Lu cuntadine di na vote”.
La commissione ha inoltre assegnato il premio alla carriera per la poesia dialettale abruzzese a Evandro Ricci di Sulmona e per quella dialettale non abruzzese a Ciro Giovanni Vittorio di Rotondi (Avellino).

Inaugurata la 48ª Mostra dell'Artigianato Artistico Abruzzese

 

01.08.2018

 

Taglio del nastro ieri pomeriggio a Guardiagrele (Ch) della 48esima edizione della Mostra dell’Artigianato Artistico Abruzzese. Oltre agli organizzatori rappresentati dal presidente dell’Ente Mostra Gianfranco Marsibilio, alla curatrice della mostra Silvia Moretta e ad Angelo Bucci coordinatore dell’allestimento Design Loci, sono intervenuti il sottosegretario al Ministero dei Beni Culturali on. Gianluca Vacca, il vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura on. Giovanni Legnini, il sindaco di Guardiagrele Simone Dal Pozzo, l’assessore regionale al Turismo Giorgio D’Ignazio, il presidente regionale CNA Artistico Francesco Carullo, la dott.ssa Lucilla Gagliardi responsabile del progetto “Porte Aperte” e l’arch. Maurizio Lepore dell’Università Europea del Design di Pescara. La Mostra rimarrà aperta dal 1° al 26 agosto tutti i giorni nei seguenti orari 10.30 - 12.30 / 16.00 - 23.00.